Crea sito

Tasker rimossa dallo store di Google

This post has already been read 5513 times!

La popolare app di automazione Tasker, è stata cacciata dal play store di Google questa mattina, grazie alle stringenti policing sulle app dello store.

Secondo quanto riferito dallo sviluppatore la app è stata rimossa perchè violava le norme del programma sviluppatori sui prodotti pericolosi.
In pratica cioò che non andava bene era la funzionalità Doze e standby che non è stata usata, e al suo posto c’era una permesso per ignorare l’ottimizzazione della batteria.
Sembra, che l’uso di android.permission.REQUEST_IGNORE_BATTERY_OPTIMIZATIONS sia permesso solo per chat e app per la voce.
Questo motivo è stato usato altre volte in passato per rimuovere altre app.

Pent ha scritto:

“Google have removed it, as far as I can see mistakenly since they are complaining about something being in the manifest which is simply not there. In a couple of days, after I’ve got a few thousand complaint emails, they may have gotten round to reading the appeal.” – Pent

Sembra una cosa giusta per salvaguardare la batteria ed è un bene che Google capisca questo bisogno. Però non sembra che ci fosse una versione sul play store di Google di questo tipo.
Esisteva solo una versione beta sul sito con questo permesso.
Non è la prima volta che la app viene rimossa dallo store per dei piccoli warning, ma questa volta Google ha deciso di rimuoverla del tutto preventivamente.

Se volete ancora scaricarla dovete scaricarla dal loro sito ed installarla come origine sconosciuta.

Cosa ne pensate del lavoro di google per rimuovere le app? Voi la usavate? Avete notato dei problemi di batteria?